Giardino a misura di bambino: divertimento in sicurezza

Giardino a misura di bambino: divertimento in sicurezza

Ottobre 5, 2019 0 di Admin

Con l’arrivo dell’estate tutti pregustano le lunghe giornate all’aria aperta soprattutto i più piccoli. Sono in molti ad avere uno spazio esterno adatto a ricreare un bel giardino con area giochi, bisogna saperlo però sfruttare al meglio tirandone fuori tutto il potenziale.

A parte i classici lavori di manutenzione da effettuare dopo il lungo inverno, ci sono moltissime idee per arredare e valorizzare l’area verde con giochi a prova di bambino. Un giardino curato è un’oasi di pace e serenità che i più piccoli possono sfruttare per entrare in contatto con la natura e scoprire tutto ciò che questa può offrire. Ecco qualche idea.

Regole per la sicurezza dei bambini

Prima che i bambini possano giocare spensierati all’esterno, è fondamentale far sì che questo luogo sia sicuro. Perciò coloro che hanno il giardino nelle vicinanze immediate di una strada dovrebbero recintarlo bene, magari con un bellissimo steccato in legno (guardali su questo sito) da dipingere a proprio piacimento, questo sarà già un primo divertimento per il bambino, che potrà giocare al sicuro sotto l’occhio vigile del genitore.

Un controllo dopo l’inverno oppure un temporale è sempre necessario, per rimuovere quelle assi di legno rotte, i rami, ma anche gli attrezzi da lavoro devono essere rimossi per evitare che possono ferirsi. Fondamentale anche eliminare le piante che possono essere velenose e montare in sicurezza tutti gli attrezzi per il gioco, come altalene e scivoli che sotto il sole potrebbero scottare la pelle.

Infine, di fondamentale importanza, ove ci sia una piscina in giardino, coprirla o recintarla per evitare che il bambino possa finirci dentro in un momento di distrazione. Basta magari abbassarsi un po’ e fare un giro per il giardino per riuscire a vedere tutti i possibili rischi che i più piccoli potrebbero correre. Molto importante anche prendere in considerazione la presenza di animali domestici, che siano cani o gatti, anche loro si divertiranno in giardino con i bambini, perciò sono essenziali una cuccia ed una postazione dove poter bere liberamente.

Le dimensioni del giardino

A prescindere dalle dimensioni del giardino, è possibile renderlo un luogo ospitale e perfetto per i più piccoli inserendo al meglio alcuni elementi chiave. Se si desidera fare delle feste è fondamentale posizionare un tavolo, magari di quelli allungabili per guadagnare spazio, così da contenere un numero importante di invitati e quando non sarà più necessario, richiuderlo. In commercio è possibile trovare dei tavoli che comprendono un gazebo e delle sedie a sdraio, soluzione perfetta per chi ha tanto spazio a disposizione, che potrà approfittarne per posizionare anche un barbecue, della giusta grandezza in base allo spazio disponibile e dei giochi per bambini.

Se lo spazio è poco, un’altalena posizionata in modo sicuro vicino a degli alberi lo farà sicuramente contento, così come uno scivolo di piccole dimensioni ed una piscina gonfiabile, perfetta per i più piccoli. Se lo spazio è molto invece si può installare una grande piscina fuori terra, con ombrellone ed arredo molto più articolato. Da non dimenticare mai il sistema d’illuminazione, fondamentale per permettere a tutti di godersi il giardino anche quando tramonta il sole. L’idea perfetta sarebbe quella di creare un’aria giochi dedicata solo ai più piccoli e arredare lo spazio restante in base al proprio gusto, magari in stile shabby chic, con lanterne sdraio o piccoli divanetti, per dedicarsi al relax, ed una parte restante per godersi il giardino con gli amici, facendo pranzi o cene divertentissime.

I giochi per i più piccoli

Sono moltissime le installazioni che permettono ai più piccoli di entrare in contatto diretto con la natura sviluppando le proprie capacità sensoriali. Una delle idee più amate è quella del percorso sensoriale, un’installazione molto bella da vedere nel proprio giardino ed anche utilissima. Questo percorso consiste nel creare un viottolo che collega due zone con materiali differenti e colori diversi così che il bambino possa sviluppare i suoi sensi ogni giorno e divertendosi; basta creare una porzione con della sabbia, una con dei ciottoli o delle tegole, un’altra con della gomma piuma e così via. Molto amata dai bambini anche una zona con della sabbia dove possono divertirsi a ricreare i castelli di sabbia o formine varie.

Data la difficoltà di costruire da soli un’installazione del genere, è possibile riciclare una tenda da campeggio e riempirla di sabbia, il bambino sarà così protetto dal sole e potrà giocare con la massima serenità. Oppure, i più pratici di fai da te potrebbero costruirla, magari a forma di galeone con bandiera compresa con delle semplici assi di legno trattate. Indispensabile anche un fortino, chi non lo ha mai desiderato da piccolo. Per renderlo sicuro può essere costruito anche a terra e non necessariamente su un albero; in commercio sono venduti pre-fabbricati molto interessanti ed economici, magari da dipingere insieme ai bambini per divertirsi insieme e sicuramente non si stancherà mai di giocarci con gli amici. Per risparmiare l’ideale sarebbe quello di riciclare un vecchio letto a castello, basterà solo un po’ di inventiva per renderlo adatto a fortino.

Infine, un’idea, per mostrare ai più piccoli come crescono le piante, è quella di ricreare un orto degli aromi, un’installazione molto semplice, ma ricca di significato; si trasformerà in un’esperienza davvero significativa per i più piccoli che vedranno le piante crescere sotto i propri occhi. Basterà un bancale capovolto in verticale, da fissare ad un albero, e mettervi all’interno molti vasetti per far crescere tantissime piante diverse.

Un giardino su misura di bambino

Per far divertire i più piccoli non servono grandi cose: un bel giardino, curato e sicuro, sarà sufficiente. Questa zona verde può essere il luogo perfetto in cui ambientare una festa di compleanno, magari installando anche un video-proiettore (per ricreare lo schermone basta un semplice lenzuolo bianco) e la sua festa sarà indimenticabile. I giochi tipici da giardino vengono in aiuto, come la campana e il percorso ad ostacoli, acchiapparello, palla avvelenata… Sono infinite le idee che si possono ricreare valorizzando al meglio uno spazio che spesso viene lasciato incolto e degradato. Qualche amorevole cura, piante verdi e un po’ di fantasia possono riportare in vita un vero e proprio parco giochi adatto non solo ai più piccoli, ma perfetto anche per far rilassare i grandi dopo una giornata frenetica.