La programmazione di una vacanza

La programmazione di una vacanza

Dicembre 18, 2019 0 di Admin

Vacanze… la sola parola ci fa già sentire meglio, più rilassati.. o più stressati? Molto dipende dalla nostra capacità di organizzare le nostre vacanze. Si perché con l’avvento di internet, tutti possiamo organizzare il viaggio su misura per noi e per coloro che viaggeranno assieme a noi. Ecco di seguito qualche consiglio per vivere senza stress la programmazione delle nostre ferie, esaminando tre domande fondamentali.

Dove andare?

Eh si, questa è una domanda fondamentale, e la risposta può dipendere da diversi fattori. Possiamo sederci e chiederci: quali sono le mie preferenze? Quelle dei miei compagni di viaggio? Quanti giorni abbiamo a disposizione? Siamo amanti della cultura, abbiamo bisogno di staccare tutto e di vivere immersi nella natura per ritemprarci, oppure il mare è per noi l’emblema di vacanza? Visitare una capitale Europea in particolare è il nostro sogno? La buona notizia è che mentre una volta eravamo costretti a scegliere o questo o quello, oggi abbiamo la possibilità di conciliare anche più destinazioni. A titolo di esempio, potremmo decidere di trascorrere alcuni giorni sul lago di Garda o di Como, perdendoci nelle vie dei borghi medievali, trascorrendo delle piacevoli giornate in riva al lago, o facendo delle rilassanti escursioni sulle sue placide acque. Nella restante parte della nostra vacanza potremmo optare per immergerci nel caos di Milano, questa città super moderna che offre nel contempo un ampio ventaglio di scelte per quanto riguarda attività di interesse culturale, ma anche per gli amanti dello shopping, dei mercatini o della moda. Come vedremo, è diventato estremamente facile programmare la nostra sosta per quanti giorni vogliamo.

Come spostarsi?

La risposta a questa domanda dipende dalla destinazione scelta. Chi decide di visitare una grande città solitamente opta per lo spostamento con mezzi pubblici o con taxi. Naturalmente la prima scelta è la più economica ma sicuramente non la più comoda. Un’altra soluzione che sta prendendo piede è il noleggio con conducente, offerto da compagnie come Guidoo. Questa soluzione, più economica rispetto al taxi, offre la comodità di potersi godere appieno anche gli spostamenti, senza lo stress legato alla paura di perdersi, di sbagliare strada o di trovare parcheggio.

Dove alloggiare?

Mentre un tempo ci si doveva affidare esclusivamente ai consigli di una rivista di viaggio che trovavamo in un’agenzia turistica, oggi possiamo valutare un albergo o una casa che desideriamo affittare, grazie alle foto che possiamo vedere direttamente dal nostro computer o alle tantissime recensioni presenti su diversi siti web di prenotazione. Sapere se la maggioranza delle persone ha trovato la stanza pulita e confortevole, oppure sporca e rumorosa, è sicuramente un notevole vantaggio per rendere il nostro soggiorno il più piacevole possibile, evitando brutte sorprese. Molti alberghi mettono a disposizione la possibilità di pagare direttamente sul posto senza dover anticipare nulla, e addirittura di poter disdire la camera fino a 24 h prima. Questo ci da’ la tranquillità di bloccare una camera e di valutare nel frattempo altre soluzioni che potrebbero essere più congeniali per noi.

Una volta che avremo risposto a queste domande non resta che goderci l’avventura!