Calciomercato Juventus, Allegri cerca difensori ed esterni

Calciomercato Juventus, Allegri cerca difensori ed esterni

Giugno 28, 2017 0 di Admin

Il Corriere dedica un articolo sul calciomercato juventino ma concentrato sulle volontà di Massimiliano Allegri.

Di fatti, oltre alle questioni finanziarie e di portafoglio, sono le volontà dell’allenatore a determinare le scelte di acquisto e prestito, lì dove è possibile arrivare. A Pogba ci siamo arrivati, due anni che si rivoleva questo nome in squadra e notizie positive arrivano proprio mentre Lukaku saluta i tifosi dell’Inter insieme a Zhang.

Questo potrebbe essere l’anno dei giocatori che rientrano. Vediamo però meglio i fatti che riguardano Allegri. Ecco altri nostri articoli dedicati al calcio.

C’è di mezzo il Mondiale, vediamo il perché

Partiamo dalla situazione attuale. Questo mese finiscono i contratti di Dybala e Mertens, Belotti e Bernardeschi. Poi ci sono giocatori interessanti anche di altre squadre che sono in scadenza, un nome a caso citato dal Corriere è Romagnoli del Milan, interessa a diversi club.

Leggendo le righe che riguardano Di Maria, si arriva ai Mondiali: una lunga pausa dovuta alle partite nelle rispettive nazionali portano i giocatori fuori dai club con energie e mente impegnate in un appuntamento imperdibile… pensate che c’è chi vuole i Mondiali ogni anni senza considerare Champions, coppe europee e altri tornei importanti a cui i club partecipano.

Insomma, la pausa per i mondiali incide non negativamente ma sul tempo effettivo di rendimento, questo porta a dover considerare il costo che poi si sostiene tra stipendio e prestito/cessione. Chiaramente, un buon giocatore impegnato è anche sponsor, immagine, marketing, gadget, più tifosi allo stadio.

La strategia di Allegri

Pensando come allenatore, un impegno nei mondiali non è così negativo, anzi, è esperienza e preparazione in campo internazionale.

La Juventus investe su giovani talenti, vedi Zaniolo, che hanno anche acquisito forza e strategia contro squadre internazionali e perché da anni si punta alla vittoria in Champions League.

Quindi, ecco che cosa chiede quest’anno Massimiliano Allegri, le sue riflessioni e strategie saranno importanti anche per chi fa scommesse e giocate sui migliori marcatori di Serie A: gli antepost dello scorso anno premiavano Immobile, Vlahovic e Lautaro (analisi effettuata grazie a 1BET.LINK nuovo portale online).

Ad Allegri serve un attaccante esterno perché manca Chiesa a causa dell’infortunio al crociato. Chiesa è giocatore in prestito dalla Fiorentina, valore di mercato 65 milioni di euro, il suo contratto finirà il 30 giugno 2025. La mancanza di questo giocatore, tra l’altro azzurro, forte, strategico, unico, si può anche dire artistico nel modo in cui piazza i goal, rendono necessario un nuovo attaccante esterno. Di Maria non basta e su di lui ci sono progetti importanti.

Tutto dipende da De Light, se lascia oppure no

De Ligt è un difensore olandese fortissimo arrivato dall’Ajax, il suo contratto finirà nell’estate del prossimo anno.

Se manca lui, tutte le idee di Allegri cambiano ma ci sono anche le questioni finanziarie e legali che incidono. Attualmente alcuni nomi, Cambiasi forse in arrivo dal Genoa, Zaniolo forse in prestito, la Roma chiede 50 milioni di euro, Arthur potrebbe essere la contropartita.

La cessione di De Ligt, interessa al Chelsea, libererebbe risorse per Bremer, di forte interesse dell’Inter. Poi due nomi, Gabriel e Kimpembe, un giocatore dell’Arsenal e del PSG.