Zaccagni con la Lazio brucia i tempi e si allena in campo con il pallone

Zaccagni con la Lazio brucia i tempi e si allena in campo con il pallone

Ottobre 10, 2017 0 di Admin

Si sta riprendendo a tempo di record l’ex attaccante del Verona dopo l’infortunio. Potremmo vederlo in campo contro l’Inter dopo la sosta. In molti stanno aspettando la ripresa del campionato dopo la partita dell’Italia per poter scommettere online sulle prossime partite. Il sito https://www.betwinner.me/ fa proprio al caso vostro per divertirvi e vincere.

Il giocatore sta svolgendo un lavoro atletico intenso alternato ad esercizi in campo con la palla. Nella partita contro il Cagliari, Mattia Zaccagni, ha subito un problema muscolare alla coscia sinistra e sta bruciando i tempi di recupero. In quella partita era entrato in campo negli ultimi venticinque minuti al posto di Pedro.

Nel momento in cui è rientrato negli spogliatoi ha subito parlato con lo staff sanitario per il dolore muscolare alla coscia. Questo problema lo ha costretto ad un periodo di fermo saltando così le partite di campionato contro Torino e Roma. Anche in Europa League non ha partecipato alla sfida contro il Lokomotiv Mosca. Sarà assente anche a Bologna dove la Lazio giocherà l’ultima sfida prima dello stop.

Nessuna convocazione all’orizzonte

Mattia salterà anche la sfida contro la squadra di Sinisa Mihajlovic. Per il momento starà a Formello insieme ad un preparatore atletico specializzato nel recupero dei giocatori infortunati e recupererà al meglio la sua condizione fisica. Il lavoro verrà intensificato e per lui nessuna ora libera nemmeno quando Sarri lascerà liberi i suoi compagni.

Per l’attaccante la riunione con gli altri compagni di squadra avverrà tra una decina di giorni. Rientrerà in allenamento di squadra proprio nella settimana in cui c’è la preparazione per la partita contro l’Inter per il campionato. Per vederlo in campo dobbiamo attendere il 16 ottobre allo stadio Olimpico alle ore 18:00.

Zaccagni e la Lazio

Con la maglia della Lazio fino ad ora Mattia Zaccagno ha giocato solo tre partite. In squadra Mattia è arrivato alla fine del calcio mercato appena è saltato l’affare del serbo Filip Kostic dell’Eintracht Francoforte. Questo arresto pere il giocatore è arrivato in un momento della stagione cruciale.

Il tutto è iniziato a Bellaria dove si è messo in mostra. Firma con il Verona e viene inserito nelle squadre giovanili ma viene dato in prestito al Venezia. Torna a Verona ed esordisce in A contro l’Inter a soli 20 anni nel settembre del 2015. Subito dopo viene dato in prestito al Cittadella per poi tornare a Verona ed affermarsi definitivamente in squadra.